Sfide a misura di blog #02

Clicca qui per scoprire di cosa si tratta e per accedere alle regole della sfida.

E’ stato interessante creare una sfida tutta mia per il mio nuovo sito; ho sempre cercato qualcosa di simile in giro per il web, ma per un motivo o per un altro, quello che trovavo non mi soddisfaceva mai. Per fare tutto quello che avrei voluto, avrei dovuto partecipare a più di un challenge, ma, si sa, queste cose richiedono tempo, ed anche i blogger hanno una vita da vivere.

Portare avanti degli obbiettivi non è mai facile, ma almeno bisogna provarci; passiamo quindi all’analisi de

I miei obbiettivi Di gennaio

1 – leggere un libro da cui è stato tratto un film:

ho letto Harry Potter e la pietra filosofale, la versione illustrata di Jim Kay di cui a breve farò la recensione, per adesso posso solo accennare al fatto che è stata un’esperienza meravigliosa tornare bambina e vedere illustrati proprio come me li ero immaginati quei personaggi che hanno fatto parte della mia infanzia ;

2 – riuscire a fare una programmazione degli articoli da scrivere, senza rimanere in arretrato:

questa rispetto alla prima sfida è stata un po’ più difficile. Ho preso un quaderno, che utilizzerò solo per i promemoria del blog, e ci ho disegnato dentro i calendari di ogni mese. Dopo aver annotato tutti gli eventi importanti di quel mese, ho deciso quante pubblicazioni fare a settimana. Ho così determinato di scrivere il martedì di libri e il giovedì di film e argomenti affini. Programmare gli articoli da scrivere è stato facile, meno facile è stato realizzarli. Il lettore di solito impiega dai 5 ai 10 minuti per leggere un articolo che ha richiesto per la sua preparazione e per la sua scrittura molto di più. Basti pensare alla recensione di un libro: essa richiede innanzitutto il tempo di leggere il libro, poi quello per la ricerca che è sempre bene fare per togliersi dei dubbi su ciò che si è letto o per venire a conoscenza di curiosità. Quindi, siccome non si ha sempre il tempo per scrivere un post di qualità, già l’anno scorso ho inventato altri tipi di rubriche che non richiedono un grande lavoro, ma solo le opinioni sincere del blogger.

3 – capire cos’è il feed rss e come può essere utile al mio sito;

devo ammettere che la mia conoscenza del computer è molto buona, ma ci sono degli argomenti che proprio non riesco a capire bene. Il feed rss è uno di quelli. A quanto ho capito il feed rss è un modo per condividere le news di un sito, in particolare articoli e commenti. Io ho aggiunto il bottone dato in dotazione da wordpress nella colonna a destra del mio sito, ma non ho capito se questo è tutto quello che posso fare o se devo modificarlo o personalizzarlo in qualche modo. Se tra di voi c’è qualcuno che può aiutarmi, sarei molto felice di ricevere i vostri consigli!

I MIEI NUOVI OBBIETTIVI

  • prendersi del tempo per conoscere e commentare i siti di altri blogger;
  • leggere un libro che ti è stato prestato;
  • fare una lista dei libri ricevuti in cambio di una recensione in arretrato.

Se l’idea ti piace e vuoi partecipare, scrivi nei commenti le tue scelte e i tuoi progressi. Verrai citato nell’articolo del mese successivo

Cosa aspetti? Metti alla prova te stesso e il tuo blog!

Leave a Reply

2 Commenti on "Sfide a misura di blog #02"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Liuk
Ospite
Ciao,volevo scriverti notizie riguardanti i feed.Un feed è come un flusso dati.In soldoni tu metti dei tag in corrispondenza degli aggiornamenti che fai al blog.Questi tag verranno poi letti da un lettore di feed che si installa un tuo lettore. Il suddetto lettore di feed in pratica ogni tot si collega da solo al sito e cerca i tag che tu hai messo.Tramite i tag scarica quel flusso di dati corrispondende ad un aggiornamento.I tag possono permettere di trasportare qualsiasi tipo di flusso dati.Ad esempio metti un nuovo articolo?Il tag lo passa ad un lettore di feed.Lo stesso per un… Leggi il resto »
wpDiscuz